Via G. da Verazzano 42, 10129 Torino
011 19717002
Seguici su
magazziniere con muletto | ForIT

Addetto al magazzino con utilizzo muletto, gratuito a Milano

28 Febbraio 2024 - 21 Marzo 2024
09:00 - 18:00
Milano
Dal 28 febbraio al 21 marzo
100 ore
Milano, Viale Certosa 138
Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

ForIT, Ente Formativo a carattere nazionale, realizza il corso di formazione professionale gratuito di Addetto al magazzino con utilizzo muletto, rivolto a candidati a missione di lavoro in somministrazione (disoccupati e/o inoccupati).

Il corso è finanziato dal Fondo Forma.temp.

Soggetto Promotore:
Randstad S.p.A.

Ente Attuatore:
Randstad HR Solutions s.r.l.

Modalità di svolgimento

Il corso si svolgerà in presenza nella sede di ForIT in viale Certosa 138, Milano.

Durata, date e orari

Prossima edizione: Inizio: 28 febbraio 2024 – Fine: 21 marzo 2024

Durata: 100 ore

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Candidatura allievi

Per candidarsi al corso occorre compilare il modulo apposito che trovate all’interno dell’articolo. Qualora ci siano posti disponibili, entro l’inizio del corso si viene contattati telefonicamente per confermare l’iscrizione e ricevere tramite mail le indicazioni per partecipare al corso.

Per eventuali problemi con la candidatura al corso nella fase di compilazione dell’apposito modulo, vi invitiamo ad inviare un’email con i vostri dati (nome, cognome, regione, e-mail, telefono) al seguente indirizzo: segreteria@foritgroup.it.

Attestato

Al termine del percorso formativo è previsto il rilascio un’attestazione finale di frequenza successivamente alla verifica da parte del Fondo del raggiungimento, per ogni destinatario, degli obiettivi minimi definiti dalle norme previste dal Manuale Operativo Forma.Temp (frequenza di almeno il 70% delle ore totali di progetto e/o del conseguimento degli obiettivi definiti per la Formazione a Distanza asincrona). Inoltre, per i destinatari non in possesso dei crediti formativi, frequenza di almeno il 90% delle ore del modulo di “Salute e sicurezza generale“ e di almeno il 70% delle ore del modulo “Diritti e doveri dei lavoratori in somministrazione”.

Ai partecipanti verrà rilasciata anche la patente di guida carrello industriale semovente aziendale.

Obiettivi generali:

Obiettivo del corso è consentire ai partecipanti di acquisire competenze specialistiche per svolgere il ruolo di addetto al magazzino con utilizzo muletto. In particolare, i partecipanti avranno modo di sviluppare una visione sistemica del ciclo logistico e di apprendere come stoccare e movimentare le merci in magazzino sulla base del flusso previsto ed effettivo di ordini. Il corso consentirà anche di approfondire tematiche relative all’automazione e digitalizzazione del magazzino, nell’ottica dell’industria 4.0. Inoltre, il corso si concentrerà sull’utilizzo di carrelli industriali semoventi, con rilascio di relativa patente.

Articolazione didattica

Modulo Ready to Lean (8ore)

  1. Gestione del cambiamento
  2. Il mio storytelling: l’obiettivo professionale e il lifelong learning
  3. Autoefficacia ed employability
  4. Intelligenza emotiva
  5. Persu-action: dall’analisi del sé e della propria professionalità al saperla comunicare
  6. Costruzione del proprio storytelling
  7. Simulazione di colloqui e di interviste in gruppo

Moduli tecnico-professionali: (92 ore)

  1. Fondamenti di logistica
  2. La gestione del magazzino
  3. Il magazzino digitalizzato
  4. Il processo di approvvigionamento e gestione delle merci
  5. Conduzione di carrelli industriali semoventi aziendali

Modulo Cybersecurity: (16 ore)

  1. Scopri cos’è la sicurezza informatica e il suo potenziale impatto su di te
  2. Comprendere le minacce, gli attacchi e le vulnerabilità più comuni
  3. Ottieni informazioni su come le aziende proteggono le proprie operazioni dagli attacchi
  4. Trova le ultime tendenze del lavoro e perché la sicurezza informatica continua a crescere

Modulo Ready to Work (8 ore)

  • Analizzare il lavoro svolto e le nuove competenze apprese al fine di lavorare sul priprio personal Brand

Moduli obbligatori:

  1. Diritti e doveri dei lavoratori temporanei (4 ore)
  2. Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (4 ore)

Certificazioni:

  1. Attestato di frequenza corso professionale
  2. Attestato sicurezza generale
  3. Patente carrello industriale semovente aziendale

Sbocchi professionali: L’Addetto al magazzino opera all’interno di imprese industriali, commerciali o di servizi logistici nell’ambito dello stoccaggio e movimentazione delle merci nel magazzino. È una figura in grado di provvedere all’imballaggio, alla spedizione, alla consegna delle merci.

Settori professionali di riferimento: industria, servizi commerciali, logistica e spedizioni

Titolo modulo:

Fondamenti di logistica

CONTENUTI:

  1. L’evoluzione della logistica
  2. Il processo logistico e il vantaggio competitivo
  3. Il vocabolario di base in logistica
  4. La supply chain: le principali aree funzionali della gestione della logistica
  5. La misurazione delle prestazioni e dei costi
  6. La gestione efficiente delle operazioni di magazzino
  7. L’analisi delle scorte
  8. Le principali aree funzionali della gestione della logistica

Titolo modulo:

La gestione del magazzino

CONTENUTI:

  1. Il concetto di magazzino
  2. Le diverse tipologie di magazzino, le aree e la scelta del layout
  3. La gestione del magazzino
  4. Riconoscere le diverse classi merceologiche
  5. Riconoscere il flusso logistico delle merci e prodotti in ingresso e in uscita
  6. Classificare le merci in base alla loro natura e destinazione (materie prime, semilavorati, merci, prodotti food/no-food)
  7. Le procedure di gestione del magazzino
  8. Identificare mezzi di movimentazione merci e relativi dispositivi di sicurezza
  9. Utilizzare attrezzature e macchinari per i quali non è richiesta specifica abilitazione per la movimentazione dei carichi
  10. Impianti di stoccaggio e di prelievo automatici; pallet, contenitori e cassette

Titolo modulo:

Il magazzino digitalizzato

CONTENUTI:

  1. Introduzione all’industria 4.0: concetti, tecnologie e componenti fondamentali
  2. Interconnessione dei processi aziendali e Internet of Things
  3. Elementi di digitalizzazione, Big Data, Data Analysis e Cloud Computing
  4. Smart Factory e automazione dei processi
  5. La connessione tra produzione e magazzino nell’industria 4.0
  6. Dal magazzino tradizionale al magazzino 4.0
  7. Il magazzino 4.0: caratteristiche del magazzino automatizzato e digitalizzato
  8. Sistemi di movimentazione automatizzati: AGV, SGV, AMR
  9. Tecnologie del magazzino 4.0: magazzini verticali, satellite, trasloelevatori, miniload, autostore, robot, droni, VR
  10. Modelli di gestione del magazzino 4.0
  11. I vantaggi dell’automatizzazione del magazzino: l’ottimizzazione delle risorse, l’incremento della produttività, gli aggiornamenti in tempo reale, il controllo della merce, la tracciabilità dei prodotti  
  12. Introduzione ai principali software di automazione del magazzino

Titolo modulo:

Il processo di approvvigionamento e la movimentazione delle merci

CONTENUTI:

  1. La gestione dei flussi (materie prime, semilavorati, merci, prodotti finiti) in entrata e allo stoccaggio: Procedure di ricevimento
  2. Verificare la corrispondenza tra ordine, documenti di trasporto e bolle interne
  3. Individuare spazi e modalità di stoccaggio delle merci nel magazzino
  4. Valutare la funzionalità delle strutture di stoccaggio e lo stato delle merci immagazzinate;
  5. Predisporre quantità di merci/prodotti stoccati in funzione della produzione e/o commercializzazione
  6. La gestione dei flussi (materie prime, semilavorati, merci, prodotti finiti) in uscita: Procedure di spedizione
  7. Verificare caratteristiche, quantità e stato dei vari tipi di imballaggio
  8. Operare in coerenza con i piani giornalieri di movimentazione delle merci/prodotti
  9. Controllare la documentazione per la movimentazione

Titolo modulo:

Conduzione di carrelli industriali semoventi aziendali

CONTENUTI:

  1. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008).
  2. Responsabilità dell’operatore;
  3. Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno;
  4. Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi;
  5. Nozioni elementari di fisica;
  6. Tecnologia dei carrelli semoventi;
  7. Componenti principali;
  8. Sistemi di ricarica batterie;
  9. Dispositivi di comando e di sicurezza;
  10. Le condizioni di equilibrio;
  11. Controlli e manutenzioni;
  12. Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi;
  13. Verifica delle competenze acquisite (test) ai sensi dell’ASR del 22/02/2012;
  14. Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze;
  15. Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello;
  16. Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.);
  17. Verifica – prova pratica.

Certificazione: patente di guida carrello industriale semovente aziendale

– MODULI OBBLIGATORI

– DIRITTI E DOVERI DEI LAVORATORI TEMPORANEI
 
Diritti e doveri dei lavoratori temporanei. Dal lavoro interinale al lavoro in somministrazione: legislazione, sistema triangolare del lavoro in somministrazione, ammissibilità e divieti. Il CCNL per i lavoratori temporanei.  Le materie di competenza e gli obblighi dell’agenzia per il lavoro e dell’impresa utilizzatrice.  Il contratto commerciale tra agenzia ed impresa utilizzatrice e tra lavoratore e agenzia di somministrazione. I diritti e doveri dei lavoratori. La bilateralità. Forma.Temp ed E.Bi.Temp.
 
– SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO
 
Ai sensi dell’art.37 comma 2 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n.81 ASR 21/12/2011 – Formazione sicurezza generale dei lavoratori – concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo e assistenza.
Continua a leggere

Richiesta di iscrizione​

Occorre compilare tutti i campi.

Consulta il catalogo dei corsi di formazione gratuita del 2024 qui: CATALOGO CORSI 2024

Confezionamento alimentare con HACCP, corso gratuito Milano