011 19717002
Seguici su
meccanica

Addettə montatore e disegnatore meccanico

15 Marzo 2023 - 28 Marzo 2023
Valutazione
4/5
Dal 15 marzo al 28 marzo
240 ore
Su tutto il territorio nazionale
Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Frequenza
Gratuito

Destinatari

Il corso è rivolto a candidati:

inoccupati, disoccupati e studenti;

candidati a missione di lavoro in somministrazione selezionati e iscritti a una Agenzia per il Lavoro.

Il corso è completamente gratuito in ogni sua parte ed è finanziato dal Fondo Forma.temp.

Modalità di svolgimento

Il corso si svolgerà in modalità virtuale on-line su Zoom. Non è possibile seguire/recuperare le lezioni in differita, ma esclusivamente in diretta su Zoom. Tuttavia è possibile assentarsi fino al 30% delle ore totali ai fini del rilascio dell’attestato.

Durata, date e orari

Prossima edizione (on-line su Zoom): Inizio: mercoledì 15 marzo 2023 – Fine: venerdì 28 aprile 2023

Durata: 240 ore

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Candidatura allievi

Per candidarsi al corso occorre compilare il modulo apposito all’interno dell’articolo. Qualora ci siano posti disponibili, entro l’inizio del corso si viene contattati telefonicamente per confermare l’iscrizione e ricevere le credenziali d’accesso per poter seguire il corso su Zoom.

Per eventuali problemi con la candidatura al corso nella fase di compilazione dell’apposito modulo, vi invitiamo ad inviare un’email con i vostri dati (nome, cognome, regione, e-mail, telefono) al seguente indirizzo: segreteria@foritgroup.it.

Attestato

Dopo 60-90 giorni dalla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza riconosciuto su tutto il territorio italiano ed europeo. A partire dalla fine del corso, potrete essere contattati dalle agenzie per il lavoro convenzionate qualora dovessero aprirsi posizioni lavorative inerenti alla vostra professione.

Obiettivi del percorso formativo

Il corso Addetto montatore e disegnatore meccanico fornisce una preparazione di base come Addetto montatore meccanico arricchita da materie trasversali, come la lettura del disegno meccanico e il controllo qualità, utilissime in molti settori. La risorsa formata sarà così in grado di soddisfare la sempre maggiore richiesta di figure specializzate proveniente dal mercato del lavoro nel settore meccanico.

Programma didattico

Modulo I: Elementi di lettura del Disegno Tecnico Meccanico

• elementi del disegno meccanico, linee, proiezioni ortogonali, sezioni;

• elementi descrittivi, quotature, tolleranze, rugosità;

• disegni costruttivi e complessivi di montaggio;

Modulo II: Elementi di Metrologia Industriale, strumenti di misura e controllo qualità

• caratteristiche e modalità di impiego dei principali strumenti di misura;

• calibri, micrometri, applicazioni dei comparatori;                                                              

• tolleranze di lavorazione;

• accoppiamento libero, bloccato, incerto;

• studio normative di riferimento: principi fondamentali per l’attribuzione delle tolleranze;

• riferimenti e sistemi di riferimento (UNI ISO 5459);

• indicazione delle tolleranze geometriche (UNI EN ISO 1101);

• principio del massimo materiale (UNI 7226/2);

• indicazioni delle tolleranze di locazione (UNI EN ISO 5498);

• zone di tolleranza proiettata (ISO 10578);

• indicazioni sulle tolleranze dei profili (UNI EN ISO 1660);

• indicazioni delle tolleranze delle parti non rigide (UNI ISO 10579);

• quotatura e indicazioni delle tolleranze dei coni ( UNI ISO 3040);

• elementi fondamentali di metrologia;

• i principali sistemi di misura;

• gli strumenti di misura (metro, calibro, micrometro, rugosimetro, ecc.);

• tolleranze;

• errori nella misura;

• cenni sulle macchine di misura a coordinate;

• esempi di rilievi di misura.

Modulo III: Tecnologia Meccanica

• conoscenza e gestione delle principali macchine utensili e delle lavorazioni meccaniche di base (tornio parallelo, fresatrice universale, trapano a colonna);

• conoscenze tecnico-teoriche di supporto alle lavorazioni eseguibile con tali macchine;

• trattamenti termici e superficiali;

• introduzione ai materiali oggetto di studio ed alla necessità di valutarne le proprietà;

• proprietà dei materiali metallici;

• cenni sui materiali compositi, reazione meccanica di un materiale alla sollecitazione, proprietà termiche, metodi di proiezione della coosione, ghise, trattamenti termici e proprietà meccaniche;

Modulo IV: Tecniche di saldatura

• Attrezzature di saldatura

• CND (Controlli Non Distruttivi)

• Teoria della saldatura

Modulo V: Lavorazione alle macchine, tornio e frese

• elementi teorici della fresatura;

• generalità;

• utensili;

• modalità di asportazione di truciolo in fresatura;

• scelta dei parametri di taglio;

• materiali degli utensili per il taglio dei metalli;

• scelta di un utensile;

• operazioni di tornitura;

Modulo VI: Strumenti di base della programmazione CNC

• la definizione di controllo numerico;

• concetti base di macchine utensili;

• tipologie di metalli;

• elementi di tecnologia meccanica;

• lo schema di funzionamento di una macchina utensile;

• elementi di disegno tecnico, lettura e interpretazione;

• struttura, fondamenti e criteri delle macchine a CNC;

• caratteristiche attrezzi ed utensili meccanici;

• simulazioni.

Modulo VII: Lavorazione su macchine CNC

• approfondimento di come le lavorazioni CNC vengono realizzate attraverso fresatura e tornitura e grazie ad esse il metallo lavorato viene tagliato nelle dimensioni settate dal programma interno con una precisione assoluta;

• spiegazione del software delle macchine con i centri a controllo numerico con cui viene impostato il lavoro;

• il compito importante che l’uomo ha nel controllare che tutto vada bene ed intervenire quando avvengono errori.

Diritti e doveri lavoratori Temporanei

  • dal lavoro interinale al lavoro in somministrazione: legislazione, sistema triangolare del lavoro in somministrazione, ammissibilità e divieti;
  • il CCNL per i lavoratori temporanei;
  • le materie di competenza e gli obblighi dell’agenzia per il lavoro e dell’impresa utilizzatrice;
  • il contratto commerciale tra agenzia ed impresa utilizzatrice e tra lavoratore e agenzia di somministrazione;
  • i diritti e i doveri dei lavoratori;
  • la bilateralità;
  • Forma.Temp ed E.Bi.Temp.

Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro

Ai sensi dell’art.37 comma 2 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n.81 ASR 21/12/2011 – Formazione sicurezza generale dei lavoratori – concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Continua a leggere

Richiesta di iscrizione​

Occorre compilare tutti i campi. Il curriculum può essere inviato successivamente.